Sinergie tra Pubbliche Amministrazioni digitali

In questo percorso ACI Informatica è al fianco dell’Automobile Club d’Italia come alleato tecnologico.

Nel processo per rendere ACI una PA digitale il contributo tecnologico gioca un ruolo decisivo.

Inoltre è stato raccolto a pieno l’invito di fare sistema e stabilire tra le Pubbliche Amministrazioni quelle sinergie fondamentali per fare evolvere la qualità dell’offerta e dei servizi.

In questo ambito ACI Informatica è attuatore delle direttive di ACI in tema di adesione alle linee guida del Codice dell’Amministrazione Digitale, collabora con AgID per supportare l’adesione ai sistemi informatici nazionali, da PagoPA per il pagamento della tassa automobilistica, all’implementazione di SPID sul portale aci.it aderendo al sistema di Identità Digitale unificato.

Il nostro lavoro però è anche quello di portare nuove soluzioni: siamo attivi in progetti di sperimentazione che consentono di interconnettere le nostre banche dati con quelle di altre Amministrazioni Pubbliche, ragionando in un’ottica di aperture e di interoperabilità.

Autenticazione con SPID

Rendere accessibili i servizi di ACI attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale, SPID, è stato un passo importante in termini di condivisione del progetto comune di semplificare la vita del cittadino.

Poter agevolare l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione da parte del cittadino attraverso la gestione di un’identità digitale unica, ha rappresentato per ACI Informatica un importante momento di collaborazione con l’AgID e un buon esempio di sinergia operativa.

Sul sito ACI è stata implementata la possibilità di effettuare la registrazione, necessaria per fruire di vari servizi online, anche attraverso il sistema SPID.

Adesione al CAD

Verso una Pubblica Amministrazione Digitale

Per realizzare gli obiettivi dell’Agenda Digitale Italiana, l’AgID ha proposto una serie di linee guida ben definite: il Codice dell'Amministrazione Digitale.

Una di queste riguarda la diffusione delle tecnologie e servizi digitali per la crescita economica e sociale del paese.

L’ACI pone continua attenzione ad essere una PA aderente ai nuovi indirizzi, ACI Informatica si impegna a renderli attuabili.

Non pochi gli sforzi fatti finora e le implementazioni attuate:

  • Adesione al Nodo dei Pagamenti e l’adozione di PagoPA per le transazioni economiche online sul sito di aci.it;

  • Implementazione di SPID per l’autenticazione del cittadino e la fruizione dei servizi ACI;

  • Fare rete con le altre PA  in termini di dati e servizi, con l’applicazione concreta di un progetto pilota sperimentale realizzato con la regione Valle d’Aosta;

  • Trasformazione dei propri processi operativi in ottica digitale per favorire la dematerializzazione e conservazione a norma.

L’impegno di ACI Informatica in questo settore è di specializzare sempre più le proprie competenze, al passo con le evoluzioni e le nuove tecnologie, e diventare attuatori dell’innovazione.

Sperimentazioni di interoperabilità

In ambito di interconnessioni tra le banche dati abbiamo messo a punto e sperimentato una serie di progetti in ambito Fiscalità auto.

Progetto in Valle D’Aosta

Con la Regione Valle d’Aosta è stato avviato un progetto di sperimentazione, in cui sono stati integrati oltre 12 Milioni di record relativi a veicoli circolanti, pagamenti della Tassa Automobilistica, Passaggi di proprietà registrati presso i comuni, assicurazioni, revisioni, esenzioni, permessi ZTL, Registro Imprese, Comuni Italiani e ad altro. Grazie a tale integrazione è stato possibile individuare sacche di evasione, come ad esempio veicoli in fermo amministrativo ritenuti circolanti per permessi ZTL oppure veicoli risultanti al PRA in perdita di possesso per furto ma ritenuti circolanti per contravvenzioni. Nella sola Regione Valle d’Aosta, sono stati individuati circa 10 milioni di Euro non pagati negli ultimi tre anni, fra Imposta Provinciale di Trascrizione e Bollo Auto.

Accordo con città Metropolitana di Roma

In base all’accordo tra ACI e Città Metropolitana di Roma per la prevenzione assicurativa e la lotta all’evasione, stipulato il 23 marzo 2016, ACI Informatica ha avviato un progetto di integrazione dati della mancata copertura assicurativa di 46 comuni della Provincia di Roma con il parco circolante registrato al PRA e i pagamenti della Tassa Automobilistica. Tale progetto ha permesso di scoprire più di 100.000 veicoli che circolano senza assicurazione e – in molti casi – senza aver pagato il bollo. Il modello software realizzato è replicabile sia su scala nazionale che locale.

Accordi con altre Pubbliche Amministrazioni

ACI Informatica, operando a supporto delle strategie di ACI, promuove la predisposizione e la stipula di accordi con altre Pubbliche Amministrazioni con la finalità di favorire lo sviluppo di nuove tecnologie al servizio dei cittadini e del Paese.

La parola chiave è “cooperazione”: favorire l’uso e la diffusione delle best practices realizzate nelle Pubbliche Amministrazioni, generare economie di scala tramite il riuso e la replica delle soluzioni informatiche già implementate da altri soggetti Pubblici.

In quest’ottica lavoriamo per la definizione di accordi con vari soggetti pubblici, mettendo a disposizione:

  • Infrastrutture materiali e fisiche (data center, Control Room, Sistemi, ecc)
  • Infrastrutture immateriali (Open Data, soluzioni di interoperabilità, etc)
  • Competenze applicative verticali nei principali domini (PRA, Tasse, mobilità)

Nel primo caso, l’infrastruttura di ACI Informatica è in grado di ospitare infrastrutture hardware e software di altre Pubbliche Amministrazioni.

Nel secondo caso, ACI è stata fra le prime Amministrazioni ad aderire al Nodo dei Pagamenti (PagoPA) e a fornire l’accesso ai cittadini come Service Provider di SPID promosso da AgID.

In relazione al terzo punto, ACI e ACI Informatica hanno sviluppato una significativa esperienza nel campo della fiscalità dell’auto attraverso lo sviluppo dei servizi di dematerializzazione e digitalizzazione per il PRA (Semplific@uto) e per la gestione delle tasse automobilistiche.